lunedì 4 marzo 2013

MARITOZZI CON LA PANNA mignon


Dopo una settimana di duro lavoro eccomi di nuovo in cucina, cosa ho fatto? Ho imbiancato la cameretta dei maschietti,ma dire imbiancato è poco l'ho decorata finemente aggiungerei ;) comunque sono stata lontano dai fornelli e dalle faccende domestiche ritrovandomi con una marea di cose arretrate, tipo lo stiraggio avrò tipo 10 camice che mi attendono uff più tardi ora vi lascio questa delizia che mi ha ritemprata del duro lavoro ... un abbraccio a tutti!











Ingredienti

375 g di farina 360W
60 g di latte intero fresco
55 g di zucchero semolato
10 g di lievito di birra
130 g di uova intere
130 g di burro
6 g di sale
5 g di rhum bianco
10 g di miele d'acacia
0,75 g di scorza di limone
la polpa di 1 bacca di vaniglia

Per la finitura

1 lt di panna da montare
100 g di zucchero semolato
100 g di zucchero a velo






Preparate una pasta aromatizzata con il miele, la scorza del limone, la vaniglia e il rhum e lasciate macerare.
Mettete nella ciotola della planetaria la farina, lo zucchero e il lievito di birra.
Montate il gancio e mescolate gli ingredienti secchi.
Unite il latte e poi le uova a filo.

Quando l'impasto sarà ben incordato aggiungete pian piano il burro a pomata 
Quando avrete finito di incorporare tutto il burro unite la pasta aromatizzata fatta con limone, miele, vaniglia e rhum.
Fate incordare bene l'impasto sino a che non si sarà completamente staccato dalle pareti della planetaria.
Unite per ultimo il sale e lavorate ancora.

Formate una palla d'impasto ripiegandola più volte su se stessa (pirlare l'impasto per usare un termine tecnico), in modo da conferire già forza alla maglia glutinica formatasi nell'impasto.
Lasciate riposare in frigorifero, meglio se tutta la notte.
Riprendete l'impasto, stendetelo su di una spianatoia leggermente infarinata con l'aiuto di un mattarello sino a uno spessore di 2 cm.
Ricavate con un coppapasta piccolo i vostri paninetti.
Fate lievitare per 30 minuti in luogo tiepido e umido.
Spennellate la superficie dei maritozzi con una miscela di tuorlo e panna nello stesso peso e infornate in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti.
Sfornate, lasciate raffreddare e nel frattempo montate la panna con lo zucchero semolato.
Quando saranno ben raffreddati tagliate i paninetti a metà e farciteli con la panna montata.












19 commenti:

  1. Hai imbiancato?! Auguri, è così stressante che...sei mitica :D Questi sollevano davvero il morale e ripagano di tanta fatica, tesoro. Sono bellissimi e golosissimi con quella panna dentro :P Mi hai fatto venire una voglia.. :D TVTTTB e un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, si ho imbiancato.. me ne sono pentita dopo 15 minuti è stato pesante. Grazie cara sei un amore un abbraccio e un bacio tvttb

      Elimina
  2. nooooo...io adoro i maritozzi con la panna!! sono la mia colazione domenicale preferita!!! :) chissà se la tua deliziosa versione mini soddisferebbe la mia gola? ehehe :) li proverò! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si provali sono ottimi soffici soffici!!! Un bacio

      Elimina
  3. Che goduria !!! E' il giusto premio, dato che hai fatto anche l'imbianchino !!!

    RispondiElimina
  4. Che buoni..
    Ogni tanto li faccio ma soprattutto li mangio.. conosco due o tre posti quì nella capitale che sono eccellenti.
    I tuoi hanno un aspetto .. direi perfetto!
    Buona settimana..
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura grazie, che dire allora provali e dimmi se vanno bene :)

      Elimina
  5. Silvia ma sono una meraviglia!! dei piccoli gioiellini, ottimi in ogni momento della giornata!!!! sempre bravissima!!! bacioni

    RispondiElimina
  6. I maritozzi mi danno dipendenza...finche' non vedo la fine sono sempre ki'...ho visto che hai omesso l'uvetta...grande cosi' sono il top!!!^^bravissima!!

    RispondiElimina
  7. devono essere ottimi!!!! brava, anch'io dipingo casa ;))

    RispondiElimina
  8. Silvia , sicuramente la cameretta sarà venuta benissimo, che riesce a fare capolavori con le mani , possiede una grande manualità.
    Questi maritozzi sono un invito al morso :)

    buona giornata

    RispondiElimina
  9. mamma mia silvia!!! sto svenendo!! :-P che fame/gola!! :-) complimenti anche per la foto :-) ciao, a presto

    Federica :-)

    RispondiElimina
  10. che buoni questi maritozzi...mi mancano!! daevo provarli ^_^

    RispondiElimina
  11. Bellissimi e sicuramente buonissimi! Non c'è bisogno di fare la pallina? Diventano così belli, tondi tondi tagliati con il coppa pasta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si basta stenderla non troppo sottile la pasta

      Elimina
    2. Si si basta stenderla non troppo sottile la pasta

      Elimina
    3. ok! Grazie mille! Li proverò sicuramente!

      Elimina